Translate

domenica 13 ottobre 2013

Quale è il sogno del tuo uomo a letto? Ecco qualche idea che lo attirerà a te.


I desideri sessuali sono spesso difficili da confessare anche al proprio partner. Anche se ogni persona è un caso a sè stante, vi sono alcune pratiche sessuali che sono in grado di suscitare l‘interesse maschile; fra queste, vi è il sesso orale, l’intraprendenza femminile e il provare insieme stimolanti avventure. Insomma, gli uomini desiderano una compagna giocosa, in grado di abbandonarsi al desiderio con la quale provare nuove emozioni.
Leggiamo le 5 cose che, secondo alcune statistiche, lui spera di fare a letto.
1 Sperimentare. Gli uomini amano sperimentare nuove posizioni e nuovi giochi che rendano il rapporto più eccitante e vivo. Fra le varie opzioni anche quella di guardare insieme un film ad alto tasso erotico per lasciarsi ispirare oppure di indossare un travestimento particolarmente sensuale.
Il sesso orale. Si tratta di una delle pratiche più richieste ed apprezzate dall’universo maschile. Il sesso orale non soltanto si può ricevere ma si può anche praticare; inoltre, può essere lo spunto per provare nuove posizioni in grado di stimolare il piacere di entrambi i partner.
Guardare. Per i maschi è molto importante l’aspetto visivo. L‘eccitazione può essere provocata da una mise particolare oppure da una biancheria sexy. Per una serata speciale, acquistate un bel completo che possa valorizzare le curve e piacere al vostro partner.
4 Il sesso anale. Questo tipo di rapporto sessuale attira l’uomo quasi quanto il sesso orale. Molti uomini hanno una vera predilezione che non sempre trova riscontro fra le donne. Il sesso anale può essere piacevole per entrambi i partner, a patto che si tratti di un desiderio condiviso.
L’intraprendenza. Ogni tanto anche agli uomini piacerebbe avere una donna attiva che in grado di stupirli e di sottometterli. Si può provare a diventare, per una sera, delle vere dominatrici proponendo dei giochi particolari. Stravolgere le regole e le abitudini diverte e cancella la monotonia.

Nessun commento:

Posta un commento