Translate

venerdì 7 giugno 2013

E se si scoprisse che il bondage fa bene alla salute?


E se si scoprisse che il bondage fa bene alla salute? Il Daily Mail ci parla dei benefici di una pratica sessuale intrigante ma anche vista con sospetto da molti. Secondo uno studio le discipline Bdsm fanno bene ed aiutano a “nutrire” la personalità. 
IL SONDAGGIO - Perché se per qualcuno è perversione, per altri la scudisciata, il suono di una catena o un’ordine rappresentano un nutrimento psicologico senza pari tale da permettere agli “affezionati” del genere di essere più estroversi ed aperti alle nuove esperienze. Il dottor Andreas Wismeijer, psicologo dell’università di Tilburg attraverso un sondaggio on-line con domande psicologiche rivolto ad appassionati del genere i quali erano convinti di rispondere a domande sul comportamento umano  ha scoperto che coloro che praticano Bdsm soffrono di minori complessi rispetto agli altri.
I RISULTATI - Il successo risiede nel fatto che i 1336 partecipanti, 902 appassionati di Bdsm e 434 “normali” non sapevano di rispondere a domande sul tema e questo ha permesso ai ricercatori di ottenere risposte sincere che hanno dimostrato come gli “affezionati” fossero meno nevrotici ed ansiosi. Inoltre costoro sono meno paranoici e non si preoccupano del giudizio degli altri ed infine si sentono molto più sicuri nelle loro relazioni. E tali evidenze riguardano anche gli “schiavi”, ovvero i sottomessi. E se il bondage facesse davvero bene?


Nessun commento:

Posta un commento