Translate

mercoledì 22 maggio 2013

Tradimento - Arriva già nel primo anno di nozze.

Il primo tradimento avviene nel primo anno di matrimonio


Negare e negare, anche davanti all'evidenza: le corna si mettono, ma non si confessano, a meno che l'anonimato non faccia da garante alle conseguenze che un'eccessiva sincerità potrebbe causare.
Perciò, Gleeden, il sito di incontri extraconiugali pensato dalle donne, ha svolto un'intervista su di un campione di 1.565 italiani sposati, di età compresa tra i 24 e i 64 anni, perché rispondesse ad un sondaggio sulle "tempistiche del tradimento": il risultato ha rivelato che non si fa in tempo a festeggiare il primo anniversario che già è scattato un tradimento per il 15% delle donne e per il 27% dei mariti.
Durante i primi anni di matrimonio, poi, la coppia si consolida e in genere nasce il primo figlio che modifica gli assetti della coppia: le moglie diventano madri e trascurano i mariti, il 36% dei quali ammette di aver tradito o flirtato con la scusa della "sindrome da abbandono". Solo l'11% delle donne, invece, confessa una scappatella.
Tra il 3° e il 9° anno, quando la routine si fa insopportabile, la coppia si scambia sovente un 'cesto di lumache', come dichiara il 47% degli intervistati, anche se è sempre la percentuale di maschi fedifraghi ad essere più alta delle donne 'libertine' (58% contro il 46%).  
E anno dopo anno, ecco che l'adulterio si fa prassi: al 9° al 25° anno, secondo il sondaggio, resistere al logorio del tran tran matrimoniale è molto impegnativo e per non cadere nella penosa forca del divorzio, si tenta la strada del peccatuccio infedele: accade al 49% degli uomini intervistati e al 36% delle donne. 


Potrebbe interessarti:http://www.today.it/donna/matrimonio-tradimento.html
Seguici su Facebook:http://www.facebook.com/pages/Todayit/335145169857930

Nessun commento:

Posta un commento