Translate

lunedì 11 marzo 2013

Il bon ton del cunnilingus.


Tratto dal blog SEX and ROME

1. Cura l’igiene intima 

cunnilingusL’igiene perfetta è la regola numero uno per una pratica così “intima” e vale per entrambi. Una bella doccia elimina il sudore e le perdite naturali il cui odore può risultare poco gradevole. Dritta: c’è un profumo per l’occorrenza, si chiama “Lick it”, alla fragola, agrumi o lamponi. Se lui ti coglie “impreparata” bastano due gocce proprio lì. E’ importante, poi, essere sempre ordinate: perché non provi la depilazione alla brasiliana? Oppure, ci sono tante forme e colori originali (leggi qui) che il tuo lui gradiràAd alcuni uomini, invece, piace l’’effetto glabro, ma se non vuoi osare tanto, è sufficiente che tu tenga la zona intima sempre in ordine!

2. Preliminari

Anche per il sesso orale, i preliminari sono importantissimi. Mettiti comoda e fai in modo che lui ti accarezzi prima il seno, poi, con le mani, cominci a scendere verso l’’ombelico, il bacino ed il monte di venere. Dopodiché, può iniziare la stimolazione, prima manualmente. È importante che lui sappia che ti occorre più tempo (rispetto ai suoi tempi) per raggiungere il piacere. Diglielo chiaramente: non deve avere fretta, anzi, deve cercare di rimandarlo il più possibile…

3. Rassicurazioni

I complimenti sono fondamentali per farti “scaldare”, soprattutto se è la prima volta.cunnilingus2 Sei portata a pensare che ti stia facendo un favore? Non è così! Fatti dire che gli piace: sarai molto più propensa ad abbandonarti e a gustarti intensamente questo momento. Un consiglio: se lui non si è rasato, digli di tenere il viso un po’’ a distanza, per evitare l’’effetto carta vetrata.

4. Fantasia

Entriamo nel vivo. Le sue labbra ti baciano, ti mordicchiano leggermente e ti accarezzano. Il segreto di un cunnilingus irresistibile è la fantasia: deve usare tutta l’’immaginazione possibile. Se lui è bravo e capisce che la tua onda orgasmica è in crescendo, inizierà ad usare le mani in modo da stimolarti il Punto G. Quando stai venendo, lui deve continuare a fare pressione. Durante l’orgasmo, poi, se istintivamente tendi a rannicchiarti su te stessa, deve coccolarti senza allontanare il suo viso e cercare di trattenerti con ferma dolcezza.
Ps. Il cunnilingus non ha controindicazioni e può essere ripetuto fino allo sfinimento!
By 69Pass

Nessun commento:

Posta un commento