Translate

domenica 3 febbraio 2013

Inghilterra: Prestazioni Sessuali Gratuite per Diversamente Abili


Ancora una volta i paesi del nord Europa stupiscono per lungimiranza e civiltà.
Questa volta parliamo del diritto alla sessualità per le persone diversamente abili, che nel Regno Unito possono usufruire di servizi sessuali gratuiti.
Avete capito bene: grazie all'associazione ParaDoxies, le prostitute offrono volontariamente e gratuitamente le loro prestazioni alle persone con disabilità.
E non finisce qui: il prossimo anno, aprirà nel Buckinghamshire la prima casa chiusa per disabili. Si tratta di un progetto in corso di realizzazione, ideato da Becky Adams, ex maîtresse e fondatrice dell'associazione ParaDoxies.
Naturalmente la struttura sarà esclusivamente dedicata alle esigenze delle persone con handicap, quindi fornita di rampe ed elevatori, al fine di garantire un'accessibilità al 100%.
E' proprio il caso di dire God Save the Sex Workers!!! :-)

Nessun commento:

Posta un commento