Translate

lunedì 21 gennaio 2013

Arriva dalla Gran Bretagna il preservativo...musicale.



Arriva dalla Gran Bretagna il condom che produce melodie in tema con l’amplesso sessuale. Il profilattico wagneriano rimane, con la  “Cavalcata delle Valchirie”, il preferito degli inglesi più trasgressivi
Giorgia Gobbo – 11 gennaio 2012 L’idea è frutto della stravagante mentalità di Grigoriy Chausovskiy. Ilprofilattico musicaleproduce le sue melodie durate l’amplesso sfruttando la tecnologia senza fili: tanti piccoli sensori rilevano ilmovimento e trasmettono la musica grazie ad un minuscolo dispositivo a cui sono collegati. Il repertorio di canzoni può essere scelto tra una decina di brani a disposizione, a seconda della posizione praticata.
L'invenzione non comporterebbe nessun rischio per la salute. A questo proposito,  Chausovskiy stesso dichiara: “Non esiste nessun pericolo di essere fulminati, la carica elettrica del profilattico musicale è minima” .
I preservativi musicali sono disponibili in Gran Bretagna al costo del 20% superiore a quello dei comuni profilattici.
Ha fatto parlare di sè soprattutto il condom wagneriano che al momento cruciale suonerebbe la “Cavalcata delle Valchirie”. In commercio da Natale 2012 in Gran Bretagna, il preservativo canterino costituisce già un must della contraccezione trasgressiva londinese.

Nessun commento:

Posta un commento